Eventi e Appuntamenti

Acto Lombardia: inaugurata la serie di incontri alla “Casa delle donne”

Con il primo incontro all’Ospedale Manzoni di Lecco, è iniziato il 5 settembre il ciclo di incontri della “Casa delle Donne” di Acto Lombardia, ispirata da un’analoga esperienza di Acto Bari e per ricordare il grande impegno della sua presidente Adele Leone recentemente scomparsa;  è un vero e proprio laboratorio in cui il confronto tra persone che hanno affrontato o stanno affrontando lo stesso percorso si trasforma in un utile strumento di crescita e condivisione.

  

Durante l’incontro le pazienti hanno avuto modo di confrontarsi con i medici (oncologa e ginecologa/sessuologa) e partecipare a momenti ludico/informativi con diverse esperte.

I prossimi incontri all’Ospedale Manzoni sono previsti il 10 ottobre e il 7 novembre, mentre al San Gerardo di Monza si inaugureranno il 19 settembre per poi proseguire il 24 ottobre e il 21 novembre di quest’anno  e continuare nel 2021. L’orario degli incontri è dalle 10.00 alle 12.00.

 

L’idea del progetto Casa delle Donne di Acto Lombardia nasce dalla consapevolezza che nell’emergenza causata dal Covid 19 alcune categorie di persone devono essere tutelate più di altre e tra queste ci sono le malate oncologiche, che meritano rispetto e attenzione oltre alle cure. «È proprio questo che ci ha fatto pensare ad un progetto che già ci stava a cuore ma che oggi riteniamo essere ancora più importante: la “costruzione” di un luogo sicuro di aggregazione per tutte le donne colpite da tumori ginecologici», racconta Alessia Sironi, presidente di Acto Lombardia. 

Il primo step è stato un’accurata valutazione di ciò di cui le donne hanno più bisogno dopo una diagnosi di tumore ma anche durante e dopo le cure: «Noi di Acto Lombardia conosciamo bene le esigenze delle donne perché siamo tutte passate attraverso questa grave neoplasia», spiega ancora il presidente, «ecco perché sappiamo che è necessario garantire un supporto a 360 gradi: un sostegno che va dalla nutrizione alla bellezza, fino all’attività fisica e all’aiuto psicologico».

Il progetto è stato accolto con entusiasmo negli  ospedali San Gerardo di Monza e A. Manzoni di Lecco dai medici che collaborano a stretto contatto con Acto Lombardia: la  Dottoressa Tiziana Dell’Anna, Responsabile Unità Ginecologia Oncologica dell'ospedale A. Manzoni di Lecco e il Professor Robert Fruscio, Professore Associato di Ginecologia e Ostetricia, Università Milano – Bicocca.

L'iniziativa  è stata possibile grazie al supporto non condizionante di Clovis Oncology che ha fornito le risorse necessarie per l’avviamento

Per tutte le informazioni e prenotazioni potete contattare Acto Lombardia:

scrivendo a: segreteria.actolombardia@gmail.com

o telefonando al numero 351 5141549

 

Tutte le iniziative di Acto Lombardia anche sui social:

https://www.instagram.com/actolombardia/

https://www.facebook.com/associazionepazientiactolombardia/

Partner: