Una donna, una visione

Giovedì 23 gennaio 2014,  Mariaflavia Villevieille Bideri, ideatrice, fondatrice e presidente di Acto, perdeva la sua lunga battaglia contro il tumore ovarico condotta con inesauribile  coraggio ed energia non solo per sè stessa ma anche per tutte le donne. 

Senza il suo impegno personale, la sua generosità e il suo altruismo, oggi in Italia non conosceremmo questa malattia né i centri di cura specialistici, non avremmo una ricerca dedicata e neppure una rete di medici, specialisti e ricercatori finalmente alleati nella lotta contro questo killer brutale e silenzioso.   

Oggi portiamo avanti la visione di Mariaflavia,  facendo prosperare e crescere l’alleanza sul territorio nazionale tra pazienti, medici, ricercatori, istituzioni. Acto, che con le affiliate Acto Bari,  Acto Roma, Acto Piemonte , Acto Campania e Acto Lombardia, costituisce ormai una vera e propria rete, è impegnata a realizzare questa visione, nel ricordo del suo sogno visionario e delle sue indimenticabili parole che guidano il nostro cammino.

                                                                                                                    Nicoletta Cerana - Presidente Acto

Il sogno di Mariaflavia (1961 - 2014)


Mariaflavia Villevieille Bideri

"Per qualche motivo che mi sfugge, attorno al tumore ovarico c'e' sempre stato un muro di silenzio. Anche da chi ne e' stato colpito e ce l'ha fatta o da chi ci ha convissuto a lungo. Ma se la maggioranza non ne vuole più sentire parlare c'e' chi invece ha deciso di lottare per rompere questo pesante muro di silenzio e impegnarsi in prima persona per sconfiggere la malattia. Per questo e' nata e ho voluto fortemente ACTO.   

Citando il poeta Tagore: "Non puoi attraversare il mare semplicemente stando fermo a fissare le onde."


 

  Testimonianze in ricordo di Mariaflavia Villevieille Bideri

Mariaflavia ha lasciato in chi la ha conosciuta un ricordo indelebile: ecco le testimonianze di alcuni di loro. 

Partner: