Chi siamo

Soci Fondatori e Consiglio Direttivo

Sono nata a Catania...anni fa :) e vivo ai piedi dell'Etna con la mia meravigliosa famiglia composta da mio marito e i miei due figli di 14 e 15 anni. Sono laureata in biologia e specializzata in genetica, ma insegno matematica e scienze. Convivo con il tumore ovarico dal 2017. Dopo aver vissuto alti e bassi a causa della malattia, una proposta fatta quasi per scherzo dalla mia oncologa, ha acceso in me la curiosità di conoscere Acto. Leggendo la missione di Acto ho avuto la sensazione di un deja-vu. Costituire Acto-Sicilia assieme alle persone che mi sono state vicine è diventata la mia missione. Voglio trasformare questa esperienza di malattia in un punto di forza della mia vita!

Sono un avvocato ed esercito la mia professione a Siracusa nella mia amata città natale. All’età di 31 anni mi è stato diagnosticato un cancro ovarico “poco diffuso” quindi difficile da trattare. Questa situazione mi ha portata a capire l’importanza della ricerca scientifica e delle sperimentazioni cliniche ed oggi, grazie alle cure, posso vivere una vita quasi normale. Ho dovuto rinunciare la mio desiderio di maternità, per questo mi sono impegnata con Acto Sicilia per condividere con tutte le donne la lotta contro il tumore ovarico ma con una attenzione particolare alle giovani donne come me. Insieme dobbiamo lottare, aiutarci vicendevolmente, alleviare il nostro dolore, fortificare le nostre speranze e difendere i nostri diritti di pazienti ed ex pazienti oncologici.

Dal 2000 Dirigente Medico presso l’U.O.C di Ginecologia ed Ostetricia dell’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza Cannizzaro (A.O.E.C.) Catania. Dal 2011 Responsabile della Struttura Semplice di Chirurgia Ginecologica Mininvasiva. Co-sperimentatore in numerosi protocolli di ricerca atti alla cura della patologia ovarica.

Sono un'attrice. A mia sorella Daniela nel 2017 è stato diagnosticato un tumore ovarico. Con la resilienza e l'altruismo che la contraddistinguono da sempre, Daniela ha saputo cogliere anche in una circostanza così difficile l'occasione di mettersi al servizio del prossimo. Quando mi ha parlato del progetto di costituire una sede Acto tutta siciliana sono stata orgogliosa di lei e onorata di affiancarla in questa missione. L'obiettivo è dare supporto ad altre donne che stanno affrontando lo stesso percorso e alle loro famiglie che, come me, sentono il bisogno di non sentirsi sole di fronte allo smarrimento che provoca il dolore di una persona che ami.

Sono avvocato e per sentimento instancabile idealista. Da oltre vent’anni mi occupo, tra le altre cose, di tutela dei diritti in materia sanitaria e dei diritti personalissimi. Sono convinto che non esistono cose impossibili ma criteri mai abbastanza esplorati per superarle. Con il mio impegno a favore di Acto Sicilia metto a disposizione ogni mia competenza, umana e professionale, per raggiungere gli obiettivi che tutti condividiamo con convinzione. Siamo pronti ad affrontare anche le sfide più dure, e, con l’entusiasmo che mi anima, sono certo che riceverò molto di più di quanto sarò capace di offrire. Il gruppo di Acto Sicilia ha radunato importanti competenze fra loro complementari e le idee di tutti si trasformeranno presto in progetti. Sono contento, fiero e per questo sempre pronto a combattere.

Direttore dell’U.O. di Ginecologia ed Ostetricia dal 1998. Dal 2000 Direttore del Dipartimento Materno Infantile e dell’U.O.C. di Ginecologia ed Ostetricia dell’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza Cannizzaro (A.O.E.C.) Catania, Centro di Riferimento per l’oncologia Ginecologica e per la diagnosi prenatale della regione Sicilia dal 2012. Dal 2016 è attivo il Servizio di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), con annessa Biobanca per la preservazione della Fertilità nei pazienti oncologici. Sperimentatore Principale in numerosi protocolli di ricerca e autore di oltre 200 lavori scientifici. Coordinatore del PDTA per il Carcinoma Ovarico della regione Sicilia.

Dal 2019 Direttore Facente Funzioni dell’U.O.C. di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza Cannizzaro (A.O.E.C.) Catania. Dal 2016 Responsabile per l’Oncologia Medica del progetto di “Preservazione della fertilità nel paziente oncologico”. Dal 2013 Responsabile della gestione dei tumori mammari e ginecologici. Autrice di pubblicazioni scientifiche e protocolli di ricerca clinica per la cura delle patologie ginecologiche, mammaria e urologica.

Partner: