Soci fondatori

Sposata e madre di 3 figlie femmine. Ex giocatrice di basket, da sempre impegnata nel sociale con attività di carattere benefico. Nel mese di aprile del 2016 mi è stato diagnosticato un tumore dell’ovaio di tipo genetico in stato avanzato, nonostante facessi prevenzione con cadenza annuale. Ho sentito il bisogno di fondare Acto Campania per offrire il mio contributo fattivo alla lotta contro il tumore ovarico dando la possibilità a tante donne di sapere di più su questa patologia, purtroppo ancora molto poco conosciuta e spesso confusa con il tumore dell’utero.

Ho 37 anni e sono un'imprenditrice. Da sempre sono in prima linea per i diritti delle donne perché ho la certezza che unite raggiungiamo ogni tipo di traguardo e vinciamo tutti i tipi di battaglie. Ho deciso di sostenere la prevenzione, l'assistenza, la ricerca del tumore ovarico, perché ho avvertito fortemente il bisogno di mettermi a disposizione di donne travolte dalla malattia, dopo che questo “male” è stato diagnosticato a una mia cara amica.

Ho 53 anni e nel 2011 ho scoperto di avere un carcinoma ovarico. A me che mi sentivo invincibile, forte, fu come subire una sconfitta. Duro accettare che dentro di te nasce la tua malattia. Oggi, grazie alla volontà di donne coraggiose e generose, finalmente si realizza, nella nostra martoriata terra, il progetto Acto Campania.

Sono laureato in Ingegneria Civile Trasporti e docente presso l’I.T.G. Oscar D’Agostino di Avellino, nonché Vice Preside per molti anni. Esercito anche la libera professione di ingegnere. Già assessore all’Urbanistica presso il comune di Atripalda e Presidente di commissioni edilizie,  consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Avellino dal 1981 al 1987 nonché presidente del IV Collegio giudicante gli iscritti all’Ordine. Componente consiglio di amministrazione della laurea breve.

Sono un’insegnante, da tempo impegnata in attività rivolte al sociale, ho giocato per molti anni a basket a livelli nazionali e ho allenato fino a 5 anni fa campionati di serie B e A2 femminili. Negli ultimi anni sono stata presidente ed allenatrice della associazione sportiva Partenio basket, allenando 5 squadre giovanili dagli 8 ai 18 anni. Ho deciso di aderire ad Acto Campania in quanto, avendo avuto sempre rapporti con il mondo femminile e dello sport, ho sentito il bisogno di impegnarmi attivamente per informare quante più donne possibile e aiutare tante donne che combattono ogni giorno con un male cosi subdolo.

Consiglio Direttivo

Sono un medico ginecologo laureato presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli nel 1981 e specializzato in Ostetricia e Ginecologia presso l’Università di Bari nel 1987.Dopo aver prestato servizio presso la ASL di Ariano Irpino, dal 2000 sono Dirigente Medico di 1 livello fascia A presso l’Unità di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, dove sono responsabile del Centro di Raccolta Sangue Cordone Ombelicale della stessa unità. Dal 2002 al 2004 ho svolto l’incarico di Docente al corso di laurea in Ostetricia presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli. Come marito di Mirosa Magnotti ho accettato di presiedere Acto Campania con il sostegno delle nostre tre figlie per non disperdere il bagaglio di piccole e grandi conquiste da lei costruito con tenacia e amore e non dissipare l’affetto cresciuto attorno alla Associazione

Ho 37 anni e sono un'imprenditrice. Da sempre sono in prima linea per i diritti delle donne perché ho la certezza che unite raggiungiamo ogni tipo di traguardo e vinciamo tutti i tipi di battaglie. Ho deciso di sostenere la prevenzione, l'assistenza, la ricerca del tumore ovarico, perché ho avvertito fortemente il bisogno di mettermi a disposizione di donne travolte dalla malattia, dopo che questo “male” è stato diagnosticato a una mia cara amica.

Ho 53 anni e nel 2011 ho scoperto di avere un carcinoma ovarico. A me che mi sentivo invincibile, forte, fu come subire una sconfitta. Duro accettare che dentro di te nasce la tua malattia. Oggi, grazie alla volontà di donne coraggiose e generose, finalmente si realizza, nella nostra martoriata terra, il progetto Acto Campania.

Sono un avvocato laureata nel 2002 in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Salerno. Dal 2006 sono abilitata alla professione forense e sono iscritta dal 2018 all’Albo Speciale degli avvocati Cassazionisti. Cultore di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia dell’Università di Salerno, partecipo, in qualità di Docente, al corso di formazione in “Curatore Fallimentare", presso il Tribunale di Avellino. Specializzata in Diritto Civile, Diritto del Lavoro e Previdenziale, attualmente esercito la professione forense, quale componente dello studio Legale Mauriello in Avellino. Mi sono unita al consiglio direttivo di Acto Campania per poter dare un fattivo contributo al lavoro dell’associazione a sostegno delle donne colpite dai tumori ginecologici sulla traccia che Mirosa ha percorso con tanta energia e passione.

Sono un’insegnante, da tempo impegnata in attività rivolte al sociale, ho giocato per molti anni a basket a livelli nazionali e ho allenato fino a 5 anni fa campionati di serie B e A2 femminili. Negli ultimi anni sono stata presidente ed allenatrice della associazione sportiva Partenio basket, allenando 5 squadre giovanili dagli 8 ai 18 anni. Ho deciso di aderire ad Acto Campania in quanto, avendo avuto sempre rapporti con il mondo femminile e dello sport, ho sentito il bisogno di impegnarmi attivamente per informare quante più donne possibile e aiutare tante donne che combattono ogni giorno con un male cosi subdolo.

Comitato Tecnico Scientifico

  Sandro Pignata (Presidente)

Direttore Oncologia Uro-Ginecologica - Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” Napoli

  Daniela Barberio

Dirigente Psicologo SSD Psicologia - Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” Napoli

  Sabrina Cecere

Dirigente Medico di I livello - Dipartimento di Uro-Ginecologia - Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” Napoli

  Luigi Cobellis

Professore Associato di Ginecologia ed Ostetricia - Dipartimento della Donna, del Bambino e di Chirurgia Generale e Specialistica - Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

Direttore U.O.C. Ginecologia ed Ostetricia  - Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”

  Caterina Condello

Psiconcologa e psicoterapeuta - Dipartimento ad Attività Integrata di Ematologia, Oncologia, Anatomia Patologica e Diagnostica per immagini  -A.O.U. Federico II Napoli 

  Giovanni Gerosolima

Dirigente Medico - Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia - Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale "San Giuseppe Moscati" Avellino 

  Stefano Greggi

Direttore Ginecologia Oncologica - Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” Napoli 

  Rossella Lauria

Dirigente Medico - Dipartimento ad Attività Integrata di Ematologia, Oncologia, Anatomia Patologica e Diagnostica per Immagini  - Responsabile UOS Tumori Ginecologici Rari ed Ereditari  - A.O.U. Federico II Napoli 

  Michele Orditura

Professore Associato di Oncologia - Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” 

  Carmen Pisano

Dirigente Medico I livello - Oncologica Medica Uro-Ginecologica - Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” Napoli 

  Emanuela Rossi

Dirigente Medico I livello - Unità Operativa di Oncologia Medica - Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale "San Giuseppe Moscati" Avellino