Domande e risposte

Sintomi intestinali dubbi ed esami negativi

Gent. ma Dott.ssa, le scrivo per avere un suo parere, conscia delle limitazioni che ci possono essere nell'utilizzo di una mail.

E' ormai da un po' di tempo che avverto delle fitte al quadrante inferiore destro dell'addome, accompagnate da un senso di pressione e da movimenti di aria. Ho effettuato eco transvaginale e anche addome, entrambi negativi, il CA 125 è risultato essere 17, pap test negativo. Il mio ginecologo dice che potrebbe essere un fatto intestinale, sto prendendo fermenti lattici e anche un antispastico, ma nonostante ciò il fastidio persiste. Potrebbe essere che nonostante gli esami siano negativi, ci sia qualcosa che è sfuggito al mio medico, potrebbe indicarmi una strada da seguire? La ringrazio per il tempo che potrà dedicarmi e la saluto cordialmente.

DV


Signora buongiorno,

gli esami sono tutti negativi e non c'e' motivo per pensare a qualcosa di preoccupante per l'apparato ginecologico. E' vero che nella maggior parte dei casi i sintomi sono intestinali ma e' anche vero che spesso la malattia ovarica puo' avere sintomi un po' subdoli all'inizio che fanno pensare all'intestino. Se posso darle un consiglio, spesso e' il tempo stesso a fare diagnosi e ripeterei tra 3 mesi marcatore ed ecografia se i sintomi persistono. Il suo medico non ha sbagliato niente, e' proprio un limite della malattia essere silenziosa.

Cordialmente

Domenica Lorusso

Partner: