Domande e risposte

Sintomi aspecifici: è giusto approfondire, senza allarmismi

Buongiorno Dottoressa,

martedì ho una visita ginecologica perché dall'ultimo ciclo ho dolore all'ovaia sinistra. Cercando informazioni su Internet ho scoperto questa terribile malattia e che presento altri sintomi tra cui bisogno di urinare frequentemente (questo da diverso tempo) e dolori addominali che vanno e vengono, l'addome gonfio l'ho sempre avuto un po'. Io ho 41 anni e due figli. Di recente la parente di un'amica è stata operata per tumore ovarico e aveva gli stessi sintomi...Vorrei sapere se questi sintomi sono riconducibili anche ad altri problemi?! Io faccio regolarmente visite ginecologiche e pap test ma al consultorio non fanno ecografie se non c'è una necessità, se avessi saputo prima di questa malattia avrei fatto visite differenti. Mi rendo conto che la mia è la domanda un po' sconclusionata di una donna terrorizzata di quello che potrebbe avere.

SG


Signora buonasera, 

stia tranquilla perché sono sintomi aspecifici che possono riferirsi a moltissime patologie, la maggior parte delle quali sono benigne. Però è giusto fare una ecografia di approfondimento che sono certa sarà tranquillizzante.

Tantissimi auguri 

Ketta Lorusso

 

Partner: