Le vostre storie

Storia di Giovanna Sancis

Nel 2011 ero in attesa della mia seconda figlia, Arianna, quando al 7° mese l'ecografista mi disse che la bambina aveva le anse intestinali dilatate e intravedeva una figura rotondeggiante. Molto preoccupati ci affidammo a un ginecologo e ricercatore molto bravo, il Dott. Capobianco di Sassari.

Nel frattempo la mia pressione faceva i capricci e il medico decise di far nascere la bambina, che si presentava podalica, tramite taglio cesareo. Alla nascita io vedevo mia figlia molto sofferente, da un controllo ecografico risultò il tumore alle cellule della granulosa! Non so come abbia fatto a mantenere la lucidità e il sangue freddo. Si decise di operarla immediatamente. Grazie al Dott. Ubertazzi tutto andò bene.

Un anno dopo da alcune analisi risultò che i valori erano sballati! Preoccupati ci siamo rivolti al Gaslini di Genova, dove abbiamo conosciuto un medico eccezionale, il  Dott.Conte,  che non smetterò mai di ringraziare! Grazie a Dio tutto bene. I controlli da protocollo sono ormai terminati. Non smettero mai di ringraziare i medici che con tanto amore e con tanta professionalita hanno svolto il loro lavoro. Arianna vi ringrazia.

Partner: