Lo sapevi che?

Che cos'è la psico-oncologia?

Ammalarsi di cancro è un avvenimento traumatico che investe tutte le dimensioni della persona, non solo quella fisica. Le emozioni legate alla malattia, alla terapie e alle loro conseguenze  cambiano  da persona a persona e da un giorno all’altro Le donne affette da tumore ginecologico affrontano cambiamenti fisici importanti che incidono sulla percezione del proprio corpo e che alterano in modo significativo la vita di coppia e di conseguenza  la sfera sessuale.

Per gestire questo stress emozionale occorre un aiuto in più: la psico-oncologia, una disciplina nata negli Stati Uniti intorno al 1970 e introdotta in Italia  nel 1985 con lo scopo di occuparsi degli aspetti medici, psicologici e sociali del tumore così come dei fattori che possono influenzare la remissione o la progressione della malattia.

Con questa brochure, dedicata alla psico-oncologia  e realizzata da Engage in collaborazione con Acto, le due associazioni intendono aiutare le pazienti italiane e i loro  familiari  ad affrontare  lo stress emozionale causato da un tumore ginecologico con il minor disagio possibile e, soprattutto con una maggiore consapevolezza.

Scarica la guida alla psiconcologia qui

Partner: